Torna in Home Page
Anaconda
Anaconda
PROGETTI
L’amore per l’uomo costruisce progetti.

La metodologia di intervento socio – educativo e riabilitativo che “L’Anaconda” ha impostato in tanti anni di esperienza, oltre che di studi e continui confronti con altre realtà, si basa sulla certezza del valore e dell’unicità di ogni persona, accolta e considerata nella sua globalità.

Lo scopo è quello di educare a una “riabilitazione al vivere”, intendendo con ciò l’offerta di una possibilità di vita qualitativamente migliore, nel rispetto della dignità del singolo.

In questo contesto sono proposti vari progetti, anche internazionali, che ci vedono impegnati, con grande entusiasmo.

L’esito è slegato dall’impegno profuso, sempre inteso e appassionato, affascinati dall’immensità dell’uomo.



Teatro
“… per uno attender certo della Gloria futura”

Rivedere le stelle. Nessun cammino è più affascinante. Parola, gesto, suono, danza, colore: teatro della vita. Rappresentazione, certo. Evento artistico. Ma non solo. Molto di più: espressione libera e originale di una bellezza sovrabbondante, che il palcoscenico fatica a contenere. Che fiorisce, contagiosa, nella luce dei riflettori. Che abbraccia la platea. Che racconta l’umanità senza nasconderne il limite, comunica una speranza, testimonia una possibilità.


>> Consulta progetto
Kenya
Promuovere migliori condizioni di sviluppo della persona con disabilità, attraverso interventi in campo educativo, creando un “gemellaggio” tra la Cooperativa Sociale L’Anaconda di Varese - tutor per l’intero progetto - e la St. Joseph Urafiki Foundation (fondazione no-profit creata da famiglie locali, sensibili al problema dell’educazione).

Tradurre l’educazione come possibilità di vita il più possibile normale: una “riabilitazione al vivere”, nel pieno rispetto della dignità del singolo.

L’ANACONDA è stata un punto di riferimento per la parte formativa e organizzativa, in Italia e in Kenya, e per il coordinamento del progetto AVSI (ADOZIONI A DISTANZA)


>> Consulta progetto